logo
Neurocanto come aiuto, sostegno, riabilitazione e cura
La strada maestra di una vocalità che conduce al Benessere
retenetvision facebook

Presidente - Mirella de Fonzo
Vicepresidente - Claudia Pastorino
Coordinatrice Nazionale - Maria D'Oria
Collaborazioni interne
Partner esterni
Gruppo Promotore Interdisciplinare
Fondazione Andreoli

fondazionecgandreoli.it



Nell’autunno del 2014 su proposta del M° Mirco Besutti, direttore della “Fondazione G.C. Andreoli scuola di musica di Mirandola” accettai di partecipare alla stesura di un progetto rivolto a persone con disturbi della fonazione. Segue la stesura del progetto

Attività corale rivolta a persone con problematiche fonatorie, articolatorie e deficit comunicativi.

Soggetti coinvolti: Ospedale di Mirandola, Unità Operativa di Medicina Riabilitative, Fondazione Scuola di Musica “C. & G. Andreoli” di Mirandola, Utenti in carico al Servizio di Medicina Riabilitativa

a cura della logopedista dott.ssa Sara Roncadi dell’U.O. di Medicina Riabilitativa, Ospedale di Mirandola, in collaborazione con il Servizio Disabili Adulti dell’Unione Comuni Modenesi Area Nord.

Premessa: Il progetto nasce nel 2014, dalla richiesta dell’Unità di Medicina Riabilitativa dell’Ospedale di Mirandola di poter attivare un percorso di rinforzo riabilitativo attraverso attività corale per utenti con disabilità fonatorie, articolatorie e deficit comunicativi.

Obiettivo Generale: Nel progetto si pone l'attenzione sugli aspetti positivi e fattibili dell’attività logopedica, al fine di attenuare i disturbi secondari alla cronicizzazione delle patologie invalidanti dal punto di vista comunicativo, mantenendo le capacità residue e promuovendo la socializzazione extra familiare.

Obiettivo Specifico: Valorizzare le abilità acquisite durante il percorso di cura ospedaliero-logopedico e promuovere anche l’aspetto ricreativo e relazionale. Si ritiene fondamentale la compresenza e la partecipazione attiva, dove possibile, del caregiver.

Metodologia: Le attività saranno condotte dal Maestro Gianni Guicciardi della Fondazione “Andreoli” e dalla logopedista Sara Roncadi dell'unità operativa di Medicina Riabilitativa Area Nord, anche con utilizzo di tecniche di Comunicazione Aumentativa e Alternativa.

. Ogni lezione avrà una durata di 90 minuti così articolata:

Prima parte- Esercizi di ginnastica fonatoria da parte della logopedista Dott.ssa Sara Roncadi

Seconda parte- Concertazione per la formazione di un repertorio corale costituito da canzoni di vari periodi storici a cura del M° Gianni Guicciardi.

Formazione: La “ Fondazione Andreoli” s’impegna ogni anno nell’organizzare una giornata con esperti sulla riabilitazione dell’apparato fonatorio tramite l’utilizzo del canto corale.

Dopo un periodo di conoscenza diretta delle problematiche fonatorie dei coristi e in seguito ad un periodo di sperimentazione sul repertorio da proporre, si è convenuto di formare questo percorso didattico (vedi sotto) che può prevedere ancora proposte di miglioramento

1) Il testo della canzone “cantilenando” sarà letto da tutti i coristi cercando di articolare il più possibile le parole.

2) Con l’utilizzo del microfono il corista con maggior difficoltà fonatoria avrà la possibilità di sentire e ascoltare la propria voce, prenderà coraggio nel cercare di riprodurre vocalmente più parole possibili.

3) Quando il testo “cantilenando”, anche con la struttura ritmica delle varie forme motivo, sarà letto e compreso correttamente, si proporrà tramite la voce e con il supporto armonico del pianoforte la prima forma motivo in una tonalità comoda per tutti.

4) Nel caso in cui il coro non risponda in modo corretto alla proposta, ci si avvallerà di una corista molto intonata che proporrà con la sua voce i vari incisi della canzone, e con la stessa modalità si procederà per le voci maschili.

5) Il colore vocale maschile (scuro) e femminile (chiaro) e la tonalità, a volte potrebbero confondere la memorizzazione della proposta. In questo caso si cercherà di correggere la memorizzazione e la riproduzione delle due sezioni separandole, poi si procederà con il coro al completo.

6) Le voci femminili per comodità spesso riproducono il frammento musicale all’ottava inferiore; per correggere l’emissione nel proprio registro vocale, si proporrà lo stesso frammento modificando gradualmente la tonalità verso l’acuto sino al raggiungimento di una posizione vocale corretta.

7) Lo stesso procedimento sarà utilizzato quando alcune voci maschili riprodurranno l’inciso musicale all’ottava inferiore.

8) Tutta la concertazione del brano dovrà seguire queste modalità; la tonalità definitiva della canzone avverrà solo nel momento in cui tutti i coristi avranno memorizzato e riprodotto correttamente il brano nel loro registro vocale.

9) Anche la velocità del brano sarà ottenuta gradualmente nel rispetto assoluto dei coristi che hanno maggior difficoltà articolatorie-fonatorie.

10) Quando la canzone sarà riprodotta in modo corretto, si cercherà di ridurre la parte melodica del pianoforte favorendo solo l’accompagnamento ritmico-armonico.

Durante la prima fase di sperimentazione sulle canzoni da proporre al coro, chiesi ai coristi di scrivere dei testi per delle canzoni che poi avrei musicato . Due sorelle, che per un buon periodo parteciparono alla nostra esperienza, portarono un testo intitolato “Com’è Bello Cantar”. Dopo averlo musicato, piacque molto ai coristi i quali lo proposero come nome del nostro coro. La canzone diventò il brano di apertura durante le nostre esibizioni. Anche un’altra corista scrisse più canzoni per il nostro coro che furono molte apprezzate. Gli accompagnatori dei coristi con problemi di deambulazione hanno dato un contributo importante per creare quel clima di socializzazione fondamentale per la nostra attività.

Repertorio e attività svolta: Per stimolare la riproduzione ritmica-melodica tramite l’articolazione bucco-facciale, il coro “ Com’è Bello Cantar” ha un repertorio di canti strutturati con delle forme musicali semplici e con dei testi formati da un numero contenuto di parole. In questi anni di attività, posso affermare che tutti i coristi hanno partecipato alle prove con grande entusiasmo. I risultati musicali si possono riassumere nel miglioramento della riproduzione ritmica-melodica. La maggior consapevolezza dell’emissione vocale e della durata fonatoria ha rilevato anche la caratteristica del colore della propria voce. Il coro è stato invitato a esibirsi in numerose manifestazioni musicali del territorio.

Nel febbraio del 2020, causa la pandemia “virus Covid 19”, l’attività purtroppo è stata momentaneamente sospesa. Siamo in attesa di una situazione sanitaria migliore che ci consenta di riprendere questa importantissima attività.

Giornate dedicate alla formazione



2016 Prof.ssa Mirella De Fonzo

2017 musicoterapeuta Loredana Boito

Nel 2018 la Fondazione ANDREOLI in collaborazione AERCO ha organizzato un convegno “Afasia e Coro” Riabilitar Cantando!

Il coro Com’è Bello Cantar, presentato dalla logopedista dott.ssa Sara Roncadi, ha salutato i partecipanti eseguendo alcuni canti del proprio repertorio.

A seguire sono intervenuti i seguenti esperti:
  • Dott. Giovanni Gelmini “ Benessere generale attraverso il canto “
  • Prof.ssa Mirella De Fonzo: “ Le basi scientifiche del Neurocanto”
  • Prof. Roberto Bellavigna: “Esperienza e didattica personale con il coro Voci d’Argento”
  • Prof. Maurizio Scarpa: “Peculiarità del coro, repertori e modalità attuative”

    Coro “Com’è Bello Cantar” - Repertorio



    Canzoni
  • ABBRONZATISSIMA-ACQUA AZZURRA ACQUA CHIARA-BANDIERA GIALLA-TINTARELLA DI LUNA
  • AMICO MIO ( testo della corista Debra Pignatti-musica di Gianni Guicciardi)
  • COM’E’ BELLO CANTAR (testo delle coriste Claudia e Renata Razzaboni- musica di Gianni Guicciardi)
  • FIN CHE LA BARCA VA-GIANNA GIANNA-GUARDA COME DONDOLO
  • IL BALLO DEL QUA QUA-IL BALLO DI SIMONE-IL CIELO IN UNA STANZA
  • IL TUO BACIO E’ COME UN ROCK - LA PAPPA COL POMODORO - MARINA
  • NELLA VECCHIA FATTORIA-NON E’ IMPORTANTE (testo della corista Debra Pignatti-musica di Gianni Guicciardi)
  • ROMAGNA MIA - SEI DIVENTATA NERA - NEL BLU DIPINTO DI BLU
  • PIOVE - CON LE PINNE FUCILI ED OCCHIALI - STASERA MI BUTTO - VAMOS A LA PLAYA

    Canti Popolari
  • IO SON CONTADINELLA (Canto Popolare - Gioco Ritmico)
  • LA VILLANELLA (canto popolare Trentino)
  • ME COMPARE GIACOMETO (canto popolare Veneto)
  • OH VILEN PARA SU CHI BOO (canto popolare bassa Modenese)
  • BELLA CIAO (canto popolare delle Mondine e della Resistenza)
  • LA BAMBA (canto popolare Messicano)
  • LA CUCARACHA (canto popolare Messicano)
  • CELITO LINDO (canto popolare Messicano)

    Canti Natalizi
  • JINGLE BELLS - METTI UN LUME ALLA FINESTRA
  • LA NOTTE DI NATALE (testo della corista Debra Pignatti-musica di Gianni Guicciardi)
  • TU SCENDI DALLE STELLE





  • Presidente - Mirella de Fonzo
    Vicepresidente - Claudia Pastorino
    Coordinatrice Nazionale - Maria D'Oria
    Collaborazioni interne
    Partner esterni
    Gruppo Promotore Interdisciplinare
    Fondazione Andreoli
    Powered by MMS vers. 3.1 - © 2022 ETEAM International